Tecnologia

Il Centro Oftalmo-Chirurgico Carones investe molto nella tecnologia per offrire ai suoi pazienti strumenti all'avanguardia nella diagnosi e nel trattamento delle patologie oculari e dei difetti di vista. L'obiettivo è quello di rendere le indagini strumentali e gli interventi chirurgici sempre più efficaci e sicuri migliorando allo stesso tempo il comfort del paziente. Ecco alcuni esempi: 

 

 

Refractive Suite

refractive suiteLa Refractive Suite WaveLight® è stata progettata con tecnologie avanzate per fornire risultati refrattivi veloci e accurati. E' la più veloce piattaforma refrattiva chirurgica presente sul mercato. Il laser ad eccimeri EX500 lavora alla frequenza di 500Hz ed il tempo di trattamento medio del dispositivo è circa 1,4 secondi per diottria. Il laser a femtosecondi FS200 è il più veloce laser approvato negli Stati Uniti per la LASIK con un tempo di creazione del lembo di circa 6 secondi. La Refractive Suite è corredata inoltre di un letto girevole che è specificamente progettato per ridurre al minimo il tempo di pausa tra la procedura laser e la creazione del lembo. Grazie a questo il trattamento laser per la correzione dei difetti visivi è ancora più preciso e veloce, e la procedura più confortevole per il paziente. 

 

Cataract Refractive Suite

cataract refrative suite

La Cataract Refractive Suite Alcon® sfrutta quattro tecnologie avanzate che funzionano perfettamente in sinergia per fornire risultati eccellenti. Il sistema diagnostico Verion aiuta il chirurgo a pianificare la procedura e lo guida attraverso di essa; il laser a femtosecondi LenSx consente al chirurgo di creare le incisioni e frammentare il cristallino opacizzato senza utilizzare nessun bisturi; la nuova unità di facoemulsificazione Centurion consente di estrarre il materiale frammentato in totale sicurezza; l'unità Q-VUE montata sul microscopio operatorio consente al chirurgo di posizionare il cristallino artificiale in modo perfettamente centrato ed allineato. 

 

Yag laser

ultra q ellex

 

Il laser Ultra Q Reflex è caratterizzato da una lampada a fessura (il sistema di illuminazione) in grado di far convergere sullo stesso tragitto ottico la visione dell’operatore, il raggio di luce che illumina il vitreo ed il raggio laser per trattare i corpi mobili, in modo che tutti vadano a fuoco nello stesso punto, riducendo il rischio di danni alla retina ed al cristallino. Tutto questo rende il laser Ultra Q Reflex lo strumento ideale per trattare i corpi mobili vitreali.

 

OCT (tomografia ottica computerizzata)

oct

L'OCT è un esame diagnostico non invasivo che utilizza un fascio laser privo di radiazioni nocive per analizzare le strutture corneali e retiniche. Si tratta di una vera e propria "TAC" dei tessuti oculari. Grazie all'OCT è possibile ottenere delle scansioni corneali e retiniche molto precise analizzando in dettaglio la cornea, la macula (la porzione centrale della retina deputata alla visione) ed il nervo ottico. Questa metodica consente la diagnosi e il follow-up accurato di numerose patologie corneali e retiniche in particolare maculopatie, retinopatia diabetica e glaucoma.

 

KXL (cross-linking accellerato)

KXL

KXL è un sofisticato dispositivo concepito per l’emissione di raggi UV-A ad alta intensità. Impiegato congiuntamente all’instillazione di riboflavina durante il cross-linking corneale transepiteliale accelerato, consente una drastica riduzione dei tempi richiesti per l’esecuzione del trattamento. Il dispositivo viene utilizzato per il trattamento del cheratocono e al termine di trattamenti di chirurgia refrattiva con tecnica LASIK Xtra, in modo da favorire il rafforzamento della cornea dell’occhio trattato.

 

 

TEARLAB (test di osmololarità film lacrimale)

Il Tearlab è uno strumento unico nel suo genere in grado di misurare in pochi secondi l'osmolarità del film lacrimale senza dover ricorrere ad esami di laboratorio. Grazie a questo strumento siamo in grado di diagnosticare alterazioni nella qualità del film lacrimale e intraprendere eventuali terapie necessarie. Lo strumento risulta essere particolarmente efficace non solo in caso di diagnosi ma nache in fase di screening pre-operatorio consentendo di escludere o trattare in modo preventivo quei pazienti che potrebbero incorrere in fastidiosi effetti collaterali se sottoposti a chirurgia refrattiva laser.

 

E-EYE INTENSE PULSED LIGHT

iplsmallIl nostro centro è orgoglioso di poter offrire, primo in Italia,  un innovativo trattamento per la sindrome dell'occhio secco da eccessiva evaporazione.  La tecnologia IPL (Intense Pulsed Light) utilizza un dispositivo appositamente progettato a questo scopo (E-Eye) che genera una intensa luce pulsata policromatica appositamente regolata in impulsi di luce sequenziali perfettamente calibrati ed omogenei. L'energia, lo spettro e il periodo di tempo vengono impostati con precisione per stimolare le ghiandole di Meibomio e farle tornare alla loro normale funzione.