Back in town, back to routine

L’intensità dei raggi UV non ha stagionalità. Soprattutto se è incrementata dal riverbero della neve.

Back in town, back to routine. L’estate non è ancora finita ma per molti le vacanze sì. Come sempre sono volate e il rientro in città e alla vita quotidiana porta sempre con sé qualche lacrimuccia. Sicuramente di nostalgia, ma non solo. Perché se durante la tregua estiva abbiamo messo in pausa stress e lavoro, i nostri occhi hanno dovuto superare molte prove. Dal solleone all’acqua del mare o delle piscine. Da una dieta più indulgente alle “notti brave”. Per la nostalgia, non possiamo che manifestare la nostra vicinanza ed empatia: è la stessa che proviamo noi…
Per il resto, abbiamo i consigli del nostro dottor Carones per una rapida e piena “remise en forme” di occhi e vista:

  1. Guarda ciò che mangi! Fai il pieno di vitamine A, B, C e D. Si trovano in frutta e verdura e per sceglierle utilizza la tua vena artistica: più le tue insalate saranno multicolor, maggiore sarà la quantità di questi preziosi alleati che potrai assumere. Con temperature più miti, poi, sentirai meno la sete, dunque sforzati! E continua a mantenere una perfetta idratazione bevendo un paio di litri d’acqua al giorno.
  2. Durante l’estate i nostri occhi si sono abituati a guardare lontano. E’ quindi probabile che al rientro ti sembri di aver perso qualche diottria tornando a concentrarti su schermi e documenti. Prima di correre a cambiare occhiali e lenti a contatto, fai un salto dall’oculista. Può darsi infatti che tu abbia solo bisogno di “accomodazione”, ovvero di quel processo autonomo dell’apparato visivo che riabitui il tuo sguardo alla messa a fuoco da vicino.
  3. Infine, se i tuoi occhi sono più irritati del solito o avverti una sensazione di prurito nella zona delle ciglia, è possibile che sia venuto a farti visita il demodecio, un piccolo acaro che trova molto comodi i bulbi piliferi delle ciglia, ovvero i bordi delle palpebre. Niente paura! Non è pericoloso, solo fastidioso. Ancora una volta, rivolgiti all’oculista che ti aiuterà a verificarne la presenza e a far tornare il dispettoso animaletto da dove è venuto.

Per finire, niente panico! Le vacanze sono volate? Altrettanto in fretta se ne andrà la “sindrome da rientro”. La vacanza è una tregua ma non è detto che ritrovare i vecchi amici, le proprie abitudini e magari utilizzare settembre per fare nuovi progetti di vita (quella di tutto l’anno, non di sole tre settimane) sia poi così male. Anzi! 😉

 

Foto di Friedhelm Brandenburg

 

I consigli del Dr. Carones

Hai già adottato questo consiglio?

Condividi con noi i tuoi suggerimenti!

2 + 1 =

CARONES Vision tratta i suoi dati secondo quanto disposto dal REG. UE 679/2016. Per la consultazione della privacy policy e la prestazione del consenso al trattamento dei dati, cliccare qui.

AVVERTENZA

Le informazioni contenute in questo sito sono presentate a solo scopo informativo. In nessun caso rappresentano una diagnosi o costituiscono la prescrizione di un trattamento. Non intendono e non devono comunque e in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o una visita medica specialistica. Raccomandiamo di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo a qualsiasi indicazione riportata.